Meeting online "Creazione di impresa"

Nell’ambito del progetto europeo CERASMUS+ il Liceo Artistico “V.Calò” di Grottaglie, in qualità di partner italiano del progetto, ha organizzato una serie di 3 meeting on-line, ovvero incontri in audio-video conferenza, che hanno come argomento:
1) Innovazione e tradizione nell’arte e nella tecnologia della ceramica (svolto giovedì 07 febbraio)
2) Ambiente urbano (giovedì 14 febbraio)
3) Creazione d’impresa (lunedì 18 febbraio)

Presentiamo il terzo meeting online CERASMUS+

Lunedì 18 febbraio 2019 ore 16:00

Tema: CREAZIONE DI IMPRESA

Obiettivo: migliorare il supporto che le iniziative formative offrono per l'avvio o lo sviluppo di imprese artigianali di ceramica, anche con riferimento alla protezione del patrimonio tradizionale dell'UE e al rafforzamento e alla modernizzazione del settore ceramico.

Prendiamo in considerazione in primo luogo l'investimento necessario per le  start-up nel settore  dei servizi e della produzione. La ceramica copre entrambi i settori e richiede, uno spazio attrezzato sia per la produzione (macchinari, deposito, stoccaggio di imballaggio, spazzatura) che per i servizi (design, comunicazione, marketing ecc.).

Le start-up possono essere di due tipi:

- Solo designer di ceramica (produzione in outsourcing). Se si ha una conoscenza elevata dell’intero processo  è possibile progettare e commissionare i propri  pezzi senza produrli direttamente o realizzando solo un prototipo (metodo di progettazione ideativa);
- Designer e produttore ceramico (ceramista).
Oggigiorno le possibilità per un giovane ceramista sono: aprire un proprio studio/azienda;  rilevare lo studio/azienda di un altro ceramista; collaborare con uno studio/azienda esistente per una produzione già definita; attivare la start-up all'interno di uno spazio di coworking attrezzato.

 

Quesiti - guida:

1.    Quali conoscenze ed esperienze puoi condividere sulle start-up nel settore della ceramica? Casi di studio e buone pratiche. Quale tipo di start up è, secondo te, più comune  oggi?

2.    Pensi che potrebbe essere interessante se le scuole fornissero agli studenti le conoscenze che vanno dall'apertura dell’azienda  alla vendita del prodotto?

3.    Quali conoscenze dovrebbe possedere  un ceramista prima di avviare un'impresa, in materia di amministrazione,  piano aziendale,  sostenibilità, analisi dei costi,  web ecc.

4.    Quali competenze dovrebbe avere un ceramista, con particolare attenzione alla risoluzione dei problemi, al lavoro di gruppo, alla gestione delle relazioni e alle capacità di orientamento al servizio?

5.    Come può una start-up nel settore della ceramica essere innovativa e allo stesso tempo proteggere il patrimonio culturale dell'UE? Su cosa dovrebbe concentrarsi? Quanto è importante ereditare da vecchie aziende  marchi, stampi, motivi  decorativi, ecc., per innovarli e trasformarli?

 

 

Per richiedere la partecipazione al meeting on-line, scrivere una mail a:   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

   

 

 

0
0
0
s2smodern

 

Argomenti:   eventi e concorsi,  Cerasmus +

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.